Ricerca avanzata
Home Catalogo Poesia

Poesia

Vi proponiamo 102 libri

  • Prima
  • Precedente
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • pag 16/21

    Mondo e dizione
    La poesia in Gran Bretagna e Irlanda dal 1945 a oggi

    Autore:  Fausto Ciompi

    Collana:  Percorsi (18)

    La prima parte del volume ripercorre la storia della poesia britannica e irlandese dal 1945 ai nostri giorni. Si delineano i percorsi creativi dei poeti affermatisi fra le due guerre, come Dylan Thomas, Hugh MacDiarmid e David Jones, per giungere sino al vivace scenario contemporaneo, animato ...


    Je roule
    Poesie

    Autore:  Lorella Ronconi

    Collana:  fuori collana (0)

    Sofferenza gratuita, / sofferenza che scivola lentamente / come la mia vita, / sgrana goccia dopo goccia / attraverso il tubo della flebo. / Attendo, aspetto, / cerco le mie orme, / non le trovo: io ruoto, / je roule. Ristampa aggiornata; contiene la poesia Centauri Lorella Ronconi ...


    Il dormiente di pietra
    Autore:  Mak Dizdar
    A cura di  Stjepan Kusar, Alessandra Lukinovich

    Collana:  Il Mito. Testi e saggi (4)

    - con testo originale a fronte - La Bosnia ed Erzegovina è una terra rocciosa, aspra, impietosa, la sconvolgono da secoli invasori provenienti dai quattro punti cardinali. Il paesaggio di questo infelice paese è costellato da necropoli d'epoca preottomana, luoghi chiave della memoria ...


    La morte è un'altra cosa
    Autore:  Tomaso Kemeny

    Collana:  poesia (12)

    e quando la luce tornerà alla luce sente che / tutto il potere sarà della poesia / dell'esistenza finalmente / anche per l'impossibilità innata / di venire a patti con la vita. Tomaso Kemeny, nato a Budapest nel 1938, dal 1948 vive a Milano. ...


    L'opera plurilingue di Amelia Rosselli
    Un 'distorto, inesperto, espertissimo linguaggio'

    Autore:  Tatiana Bisanti

    Collana:  Letteratura italiana (13)

    Un 'distorto, inesperto, espertissimo linguaggio' è quello a cui dà voce la poesia di Amelia Rosselli: distorto perché consapevolmente trasfigurato, inesperto perché agrammaticale e irrispettoso, espertissimo perché colto e in costante dialogo con la tradizione. Partendo dall'osservazione di ...


  • Prima
  • Precedente
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • pag 16/21