Ricerca avanzata
Home Catalogo Politica, Società, Comunicazione

Politica, Società, Comunicazione

Vi proponiamo 243 libri

Shanghai Siena
Un viaggio nell'incertezza – A journey into incertitude

Autore:  Lucio Valerio Barbera

Collana:  Obliqui (7)

ita-eng text Shanghai, come la città di Ambrogio Lorenzetti, Siena - città che fu moderna nello splendore del medioevo - è un organismo non comprensibile in un'unica vista o in un unico pensiero, ma è una regione da attraversare e vivere in ogni luogo, da scoprire mentre cambia e cresce, si ...


Le idee napoleoniche
Autore:  Luigi Napoleone Bonaparte
A cura di  Tiziana Goruppi

Collana:  Melusina. Testi a fronte (9)

Quando nel 1839 il principe Luigi Napoleone Bonaparte scrive e pubblica il suo Des Idées napoléoniennnes dà prova di una straordinaria abilità nell'atto della comunicazione e di una rara, lungimirante sensibilità politica. Sfruttando a pieno la permanenza del mito di Napoleone ...


Frammenti di Alzheimer
un treno in corsa, passa e non si ferma mai

Autore:  Marcello Lasi
Introduzione di  Anna Gullà

Collana:  Oltre la disabilità (3)

Questo libro raccoglie le mie personali esperienze sull'Alzheimer, da familiare e presidente dell'A.M.A. Il caso clinico consiste in una lenta disgregazione della personalità e dell'intelligenza causata da una alterazione della capacità di giudizio e dalla perdita dell'affettività. Povertà ...


In Cina
Il Grand Tour degli italiani verso il Centro del Mondo 1904-1999

A cura di  Danilo Soscia
Introduzione di  Renata Pisu

Collana:  Obliqui (6)

I notturni di una Pechino dilaniata dalla guerra dei Boxer, le luci corrotte di Shanghai, una gita fuori porta con l'Ultimo Imperatore, un viaggio a dorso di bue tra le comuni contadine, un'intervista a Mao, i cadaveri squisiti della cucina cinese, la Grande Muraglia vista dalla Luna, una ...


Condannato perché nacque
I graffiti del carcere di Vicopisano tra Otto e Novecento

A cura di  Lorenzo Carletti
Introduzione di  Massimo Carlotto

Collana:  microstorie d'arte (1)

Sulle pareti delle celle di quello che fino al 1923 è stato il carcere di Vicopisano, ancora si conservano testimonianze figurative e iscrizioni tracciate su ogni superficie disponibile con strumenti di fortuna. Dietro quei segni in progressivo deterioramento, le carte di polizia hanno permesso ...