Ricerca avanzata
Home Catalogo Arte e Architettura

Arte e Architettura

Vi proponiamo 360 libri

La commodità delle stampe
Roma nella Collezione Buonvicini della Capitolare di Pescia (1662-1696)

A cura di  Massimiliano Bini
Introduzione di  Lucia Tomasi Tongiorgi

Collana:  Quaderni della Biblioteca Capitolare di Pescia (15)

Questo studio, corredato da un ricco apparato di riproduzioni, è stato originato da un fortunato rinvenimento effettuato presso la Biblioteca Capitolare di Pescia da Massimiliano Bini, agguerrito giovane storico dell'arte. Si tratta di una monumentale e praticamente sconosciuta raccolta ...


Le tentazioni del Barocco
I Disegni capricciosi dell'Archivio Sardini di Lucca

Autore:  Susanna Caccia, Emanuele Pellegrini

Collana:  fuori collana (0)

Un taccuino di Disegni capricciosi, una collezione di grafica ed opere d'arte, una serie di trattati manoscritti, un carteggio amplissimo: è questo quanto si potrebbe dire, in un breve giro di parole, di Giacomo Sardini, marchese lucchese vissuto tra il 1750 e il 1811. Il taccuino di disegni ...


Architetture Grosseto 01_07
Uno sguardo sul territorio

Autore:  AA.VV

Collana:  Architetture Grosseto (1)

Argomenti e rubriche: Catalogazione dell'architettura contemporanea: Torre di Cala Galera; Il recupero di case rurali; Cantina di Collemassari; La Centrale geotermica di Santa Fiora; Il giardino dei suoni di Paul Fuchs; Il Comune di Cinigiano; Opinioni, libri, siti, eventi. INFO: ...


Architetture Livorno 1_05
Il Teatro Goldoni

Autore:  AA.VV.

Collana:  Architetture Livorno (1)

Argomenti del numero: Il Teatro Goldoni; Il Teatro delle Commedie; Aula Mariana a Montenero; I Granai di Villa Mimbelli; Una piazza a Campiglia; Centro civico in Corea; Una casa su un albero; L'interporto "Amerigo Vespucci"; Il Comune di Rosignano Marittimo; La tutela dei beni culturali; ...


Francesco Tomassi
Miti senza fede

Autore:  Vittorio Sgarbi, Umberto Zampini, Ilario Luperini, Vania Partilora, Francesco Tomassi
A cura di  Ilario Luperini

Collana:  fuori collana (0)

Il mito è come il racconto di un fatto che un poeta nel narrare trasforma in storie senza tempo e senza luogo. In queste storie l’azione dell’uomo è voluta e giustificata dalla superiore volontà degli dèi: oggi noi siamo "senza questa fede", ma le vicende dell’uomo contemporaneo fanno ...