Ricerca avanzata
Home Catalogo Scienze dell'educazione

Scienze dell'educazione

Vi proponiamo 241 libri

I giochi che fanno crescere
Analisi e proposte di giochi di pedine per una didattica ludica

Autore:  Gianfranco Staccioli

Collana:  Scienze dell'educazione (46)

Con il gioco si può crescere bene, se si sa giocare. Questo volume ci mostra come le attività ludiche nella scuola e fuori di essa, possano assumere un'importanza formativa che va al di là dello svago e del divertimento. Per giocare, per crescere occorre creare un contesto ludico, occorre ...


L'avventura formativa fra corporeità, mente ed emozioni
Autore:  aa.vv.
A cura di  Andrea Mannucci, Luana Collacchioni

Collana:  Scienze dell'educazione (121)

Il volume nasce come sintesi di un Corso di Perfezionamento post lauream, nell'ambito dell'Università di Firenze, che aveva come focus privilegiato il legame esistente fra corpo, mente ed emozione con riferimento al processo formativo e alla costruzione di un'identità armonica in nome della ...


Barbiana e il Mugello. Una scuola per l'integrazione
Il difficile incontro tra teoria e prassi

Autore:  Luana Collacchioni

Collana:  Scienze dell'educazione (117)

"Barbiana e il Mugello. Una scuola per l'integrazione" è il titolo di un progetto triennale sulle relazioni a scuola, che ha coinvolto scuole primarie e secondarie di primo e di secondo grado, nel Mugello: insegnanti, educatori, genitori e volontari, universitari ed esperti sul campo si sono ...


I sì che aiutano a crescere
La relazione affettiva nei processi educativi

Autore:  Renato Palma

Collana:  Scienze dell'educazione (115)

In questo volume viene messo in discussione, attraverso la figura del padre, il sapere-potere che agisce nei diversi sistemi relazionali (da quello parentale a quello delle istituzioni educative e sanitarie), per approdare ad una "via affettiva" che diventa una vera e propria proposta di ...


Dimmi se ti assomiglio
Genitori, figli e altre storie

Autore:  Sonia Oppici

Collana:  Genitori si diventa (6)

''A Marta è rimasta la figlia. Sulla quale riscattare il diritto di proprietà, scrivere la sceneggiatura per azzerare l'imprevisto. Fare in modo che nulla possa più sorprenderla, neppure un'identità diversa dalla propria. La osservo, mentre mi guarda indecisa. Osservo questa donna che ama la ...