Ricerca avanzata
Home Catalogo Letterature Europee

Letterature Europee

Vi proponiamo 166 libri

Proust et la philosophie aujourd'hui
Autore:  aa.vv.
A cura di  Mauro Carbone, Eleonora Sparvoli
Introduzione di  Mauro Carbone

Collana:  Memorie e atti di convegni (42)

Sans doute aucun écrivain du XXe siècle n'a donné et ne donne à penser plus que Marcel Proust. On ne cesse en effet de pister dans son œuvre les signes d’une recherche qui concerne et investit la réflexion philosophique contemporaine. Une attention aussi large et tenace, de la part des ...


''That submerged doughdoughty doubleface'':
Pomes Penyeach di James Joyce
Uno studio genetico del 'volto nascosto' di Joyce

Autore:  Ilaria Natali

Collana:  Sequenze (4)

James Joyce è considerato un innovatore del romanzo e della short story, mentre alla sua produzione poetica non sono solitamente riconosciuti caratteri di novità, o di sperimentazione letteraria. La raccolta Pomes Penyeach, elaborata contemporaneamente alla stesura delle 'opere maggiori', è ...


L'eroe alla prova
Architetture meravigliose nel romanzo cavalleresco spagnolo del Cinquecento

Autore:  Stefano Neri

Collana:  Biblioteca di Studi Ispanici (16)

A partire dal 1508, anno della prima edizione pervenutaci dell’Amadís de Gaula di Garci Rodríguez de Montalvo, prende piede nella penisola iberica un singolare fenomeno di moda letteraria che, spalleggiato dalla neonata industria del libro a stampa e favorito dai gusti di un nuovo pubblico, ...


L'epica degradata di Álvaro Mutis
Autore:  Gabriele Bizzarri

Collana:  Biblioteca di Studi Ispanici (12)

È luogo comune nella vasta bibliografia dedicata ad Álvaro Mutis -scrittore colombiano insignito, nel 2002, del prestigioso premio Cervantes- trattare con prudenza, o addirittura allontanare come impropria, un’associazione diretta del ciclo romanzesco delle Empresas y tribulaciones de Maqroll ...


Unamuno fin de siglo
La escritura de la crisis

Autore:  Paolo Tanganelli

Collana:  Biblioteca di Studi Ispanici (7)

[...] Unamuno (el escritor, el filósofo) comenzó antes del 97 a inventar la crisis de su personaje y prosiguió después durante varios años en esta difícil tarea. Por este motivo conviene señalar la etapa de cambio de siglo no sólo como el período real de duración de la crisis del 97, sino ...