Ricerca avanzata
Home Catalogo Filosofia, Scienze umane

Filosofia, Scienze umane

Vi proponiamo 621 libri

Estetica della memoria
Autore:  Antonio Russi
A cura di  Leonardo Amoroso

Collana:  philosophica (34)

Vengono qui riproposti in un unico volume – e introdotti da un saggio del curatore – i due testi con i quali Antonio Russi elaborò un'estetica della memoria: L'Arte e le arti e Poesia e realtà. Per pensare insieme l'unità dell'arte e la distinzione delle arti e risolvere altri problemi ...


Egoismo metafisico ed egoismo morale
Storia di un termine nella Francia del Settecento

Autore:  Silvano Sportelli

Collana:  Filosofia (84)

Il termine "egoismo" - égoïsme - è nato in Francia nel Settecento. Apparso dapprima col significato metafisico di "solipsismo", si è presentato poi, in un secondo momento, anche con significato morale. E' probabile che abbia avuto origine, per entrambi i significati, dal termine "egotism" ...


Heidegger interprete di Kant
Finitezza e fondazione della metafisica

Autore:  Pavel Rebernik

Collana:  philosophica (35)

libro vincitore del premio
di studi Vittorio Sainati 2006
Quando Heidegger pubblicò la propria interpretazione della Critica della ragion pura come 'fondazione della metafisica', il mondo filosofico rimase al contempo stupito, per la profondità ...


Apprendimento, autonomia, complessità
Autore:  Franco Cambi, M. Antonella Galanti, Alfonso M. Iacono, Pietro Pfanner

Collana:  fuori collana (0)

Attraverso la tensione dialogica tra ambiti disciplinari diversi gli autori evidenziano l'esistenza di legami che connettono tra loro, nell'ambito dei processi formativi, aspetti apparentemente irrelati. Viene dato spazio, in particolare, alla riflessione sulla formazione, intesa come ...


Prossimità e distanza
Saggi e discorsi fenomenologici

Autore:  Eugen Fink
A cura di  A. Lossi
Tradotto da  A. Lossi
Introduzione di  Hans Rainer Sepp

Collana:  Filosofia (89)

Come si misura la vicinanza di un pensiero fenomenologico? Il semplice titolo "Prossimità e distanza. Saggi e discorsi fenomenologici" non lascia presagire né che qui si tratti di una variante vera e propria del pensiero fenomenologico, né, tanto meno, della fenomenologia stessa come ...