Ricerca avanzata
Home Catalogo Filosofia, Scienze umane

Filosofia, Scienze umane

Vi proponiamo 621 libri

Conversazioni per Alberto Gajano
Autore:  AA.VV.
A cura di  Carlo Ginzburg, Emanuela Scribano

Collana:  fuori collana (0)

Partecipano a questo volume: Elisa Angelini, Ginevra Bompiani, Giuseppe Cambiano, Paolo Cristofolini, Aldo Giorgio Gargani, Andrea Ginzburg, Carlo Ginzburg, Sergio Landucci, Eugenio Lecaldano, Fiorinda Li Vigni, Giuseppe Maffei, Alessandro Mazzone, Filippo Mignini, Odile Redon, Emanuela ...


La giustizia e la forza
L'ombra di Platone e la storia della filosofia politica

Autore:  Luca Mori

Collana:  philosophica (18)

Discutiamo ogni giorno sulle molteplici relazioni, palesi o mascherate, tra la giustizia, la forza e l'utilità di chi governa o detiene un potere. Nella storia della filosofia, la tesi più radicale a questo proposito è quella che Platone attribuisce al sofista Trasimaco: "la giustizia è l'utile ...


Metafisica del redattore
Elementi di editoria

Autore:  Ilario Bertoletti

Collana:  parva philosophica (1)

E' possibile ritrovare un significato filosofico nel lavoro editoriale? C'è una metafisica sottesa nella costruzione di un libro? Partendo da queste domande, il testo tenta di chiarire, nei suoi aspetti tecnici, la valenza teoretica della pratica del redattore: dall'ideazione del libro, nelle ...


Nietzsche e l'America
Autore:  AA.VV.
A cura di  Sergio Franzese

Collana:  nietzscheana (2)

Da un punto di vista puramente quantitativo il rapporto tra Nietzsche e l'America potrebbe sembrare marginale. Ad un'analisi più attenta, però, il tema "americano", anche se tenue, fa emergere con grande nitidezza un altro tema, centralissimo nel pensiero di Nietzsche, la questione dell'Europa, ...


Homo Natura
Autoregolazione e caos nel pensiero di Nietzsche

Autore:  Claudia Rosciglione

Collana:  nietzscheana (3)

Nell'opera di Nietzsche una visione dinamica del mondo si contrappone, con radicalità, al meccanicismo e al teleologismo e riesce a dar conto di tutta la complessità di una natura estremamente variegata. Rispetto a questa natura l'uomo cessa di essere qualcosa di estraneo e si prefigura come un ...