Ricerca avanzata
Home Catalogo Filosofia, Scienze umane

Filosofia, Scienze umane

Vi proponiamo 670 libri

L'ironista nella botte
Sren Kierkegaard e la ricezione di Enten Eller

Autore:  Andrea Scaramuccia

Collana:  philosophica (32)

Uno scrittore che "gioca a nascondino" con la sua stessa produzione letteraria, pseudonimi che interagiscono come in un teatro di marionette il cui burattinaio si defila dissolvendosi nel buio dietro le quinte, autori ed editori che si scambiano i ruoli, che si recensiscono, che inscenano ...


La morale evolutiva del gregge
Nietzsche legge Spencer e Mill

Autore:  Maria Cristina Fornari

Collana:  nietzscheana (5)

A dispetto di quanto sostiene lo stesso Nietzsche, che liquida i filosofi inglesi del suo tempo con parole sprezzanti e sbrigative, il rapporto che egli intrattiene con i rappresentanti dell'evoluzionismo e dell'utilitarismo tutt'altro che episodico e marginale. Lo rivelano i volumi di ...


Sistema giuridico e interazione sociale in Hegel
Dagli scritti jenesi ai Lineamenti di filosofia del diritto

Autore:  Leonardo Di Carlo

Collana:  Filosofia (83)

Il libro analizza la funzione che Hegel attribuisce al diritto in relazione ad altre forme di interazione sociale come il linguaggio, la morale, l'economia e la politica. Ne risulta che il sistema giuridico si impone sia come forma costitutiva degli altri sottosistemi sociali, sia come ...


La fobia romana e altri scritti su Freud e Meringer
Autore:  Sebastiano Timpanaro
A cura di  Alessandro Pagnini

Collana:  philosophica (27)

Il lapsus freudiano, in cui Sebastiano Timpanaro ha sfidato la psicoanalisi con le armi della filologia, della scienza e della critica dell'ideologia, riscosse un grande successo soprattutto all'estero dove accese un vivo interesse tra filosofi, letterati, storici "revisionisti" della ...


Retorica e potere
Una lettura del Gorgia di Platone

Autore:  Alessandra Fussi

Collana:  philosophica (30)

Nel Gorgia Socrate sminuisce la retorica: non arte, ma attivit parassitaria che adula i potenti come un servo il padrone. I suoi interlocutori invece ne esaltano l'efficacia: penetrando nelle anime degli ascoltatori, il retore le plasma a piacere, genera consenso, e dispone cos di un potere ...