Ricerca avanzata
Home Catalogo Filosofia, Scienze umane

Filosofia, Scienze umane

Vi proponiamo 621 libri

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • Successiva
  • Ultima
  • pag 4/125

    Discorsi su Il diritto come discorso
    A cura di  Vito Velluzzi

    Collana:  Jura. Temi e problemi del diritto (51)

    Il libro di Aurelio Gentili Il diritto come discorso ha ricevuto molta attenzione dal mondo accademico e dalle professioni giuridiche, suscitando vivaci dibattiti. I saggi contenuti nel volume sono stati presentati e discussi da studiosi di diritto civile, di diritto comparato, di ...


    Verità finita
    Sulla forma originaria dell’umano

    Autore:  Leonardo Messinese

    Collana:  philosophica (189)

    La questione della “verità”, sebbene spesso in modo sotterraneo, attraversa il panorama filosofo contemporaneo. Ciò che si rileva è  che sia quando si affermi l’incontrovertibile, sia quando lo si neghi, prevale per motivi diversi la ...


    Sulle cause e gli usi della filosofia
    e altri scritti inediti

    Autore:  Hans Jonas
    Tradotto da  Fabio Fossa

    Collana:  parva philosophica (46)

    Qual è il valore pratico della filosofia? La tradizione tramanda un verdetto duplice. Da una parte, il sapiente è colui che sa vivere, poiché conosce cosa è bene e come realizzarlo; dall’altra, il filosofo è inesperto del mondo ed esibisce in prima ...


    Prospettive dell’interpretazione
    Nietzsche, l’ermeneutica e la scrittura in Al di lą del bene e del male

    Autore:  Selena Pastorino

    Collana:  nietzscheana (27)

    “Non ci sono fatti, solo interpretazioni” è l’icastica formula con cui comunemente si fa riferimento alle riflessioni nietzscheane sul tema. Una citazione impropria che, decontestualizzata e assolutizzata, si è imposta come sintesi di una concezione filosofica ...


    La verità sulla menzogna
    Dalle origini alla post-veritą

    Autore:  Liliana Dell'Osso, Luciano Conti

    Collana:  fuori collana (0)

    Socrate, che pur si proclamava amico della verità, sosteneva essere più sapiente colui che mente sapendo di mentire rispetto a colui che è capace di dire soltanto il vero. Anticipava così di circa 25 secoli quanto è stato documentato mediante il brain ...


  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • Successiva
  • Ultima
  • pag 4/125