Ricerca avanzata
Home Catalogo Filosofia, Scienze umane

Filosofia, Scienze umane

Vi proponiamo 670 libri

Scienza per la democrazia
Affinit elettive, conflitti, necessit della formazione. Settantotto incursioni

Autore:  Alberto Peruzzi

Collana:  philosophica (63)

Questo libro parla dei valori che in profondit uniscono lo spirito dell'indagine scientifica allo spirito democratico, parla dell'importanza che la formazione di una mentalit scientifica ha per i cittadini di un'efficiente e prospera democrazia, parla di ci che ne ostacola la diffusione e ...


Il consenso
Indagine critica sul concetto e sulle pratiche

Autore:  Luca Mori

Collana:  philosophica (60)

Nella storia della filosofia politica, pur essendo uno degli snodi rispetto ai quali devono essere definiti almeno implicitamente tutti gli altri concetti, il tema del consenso ha avuto il destino singolare di essere pi spesso evocato che focalizzato, rimanendo per cos dire sullo sfondo ...


Il bambino ir-reale
Di quali bambini parliamo quando parliamo di bambini?

Autore:  aa.vv.
A cura di  Vincenzo Brogi, Luca Mori

Collana:  fuori collana (0)

Di quali bambini parliamo, quando parliamo di bambini? In quanti modi il punto di vista adulto e le sue aspettative "condizionano" la realt che osservano? Fino a che punto possibile tracciare un contorno dell'essere bambino, in contesti sociali, formativi e tecnologici rapidamente mutevoli? ...


Il dualismo della natura umana e le sue condizioni sociali
Autore:  Emile Durkheim
A cura di  Giovanni Paoletti

Collana:  bifronti. piccoli libri di filosofia (2)

con testo a fronte In questo breve e nitido saggio scritto all'alba della Grande guerra, il grande sociologo Emile Durkheim (1858-1917) si cimenta con un antico problema filosofico: la definizione della natura umana. Natura che gli appare caratterizzata da una profonda ed enigmatica ...


Discussioni intorno al senso della verit
Autore:  Emanuele Severino

Collana:  philosophica (57)

Nel nostro tempo sempre pi dominante la convinzione che la verit, qualsiasi forma di verit, abbia un carattere storico e pragmatico. Ne deriva una concezione della filosofia, oggi oltremodo diffusa, che nega ogni verit e riconosce la propria stessa controvertibilit, storicit, ...