Ricerca avanzata

Novità 

Vi proponiamo 260 libri

Carteggio 1919-1973
Autore:  Martin Heidegger, Karl L÷with
A cura di  Alfred Denker, Giovanni Tidona
Tradotto da  Giovanni Tidona

Collana:  philosophica (195)

La traduzione e curatela italiana dell’epistolario di Martin Heidegger e Karl Löwith – 124 lettere e cartoline redatte tra il 1919 e il 1973 e corredate da un’ampia introduzione storico-filosofica – offre oggi al lettore un inedito e decisivo documento circa ...


Lezioni sulla logica
1831

Autore:  Georg Wilhelm Friedrich Hegel
A cura di  Guido Frilli

Collana:  Dialectica. Figure del pensiero filosofico (4)

Nel semestre estivo del 1831, pochi mesi prima di morire, Hegel tiene il proprio ultimo corso sulla Logica. Commentando e ampliando i passi dell’Enciclopedia delle scienze filosofiche, pubblicata in terza edizione l’anno precedente, Hegel fornisce un’introduzione agile e ...


Per una teoria della vergogna
Autore:  Alessandra Fussi

Collana:  philosophica (206)

È esperienza comune vergognarsi di fronte a uno sguardo critico: ci sentiamo rimpiccioliti, insignificanti, e vorremmo nasconderci o addirittura scomparire. Ma può accadere anche di vergognarsi quando le persone sbagliate ci ammirano, o quando siamo soli. Qual è allora ...


Carteggi del tardo Rinascimento
Lettere di Giovan Battista Strozzi il Giovane e Girolamo Preti

Autore:  Roberta Ferro

Collana:  Res litteraria (16)

Nei decenni fra Cinque e Seicento due poeti, Giovan Battista Strozzi il Giovane e Girolamo Preti, indirizzarono le loro lettere a Federico Borromeo. Con il primo, fiorentino, noto soprattutto come madrigalista, il cardinale strinse una lunga amicizia epistolare, apprezzandolo per il suo ...


Reciprocamente responsabili
La responsabilitÓ morale tra naturalismo e normativismo

Autore:  Matteo Galletti

Collana:  philosophica (204)

Quali sono le condizioni per potersi considerare reciprocamente responsabili per le azioni che compiamo? In cosa consiste e quale funzione assolve il biasimo morale? Possiamo ritenerci moralmente responsabili per azioni che dipendono dalle influenze della situazione? Crescere in circostanze ...