Ricerca avanzata
Home Le Collane Filosofia

Filosofia

logo

 

Recensione  Video/Booktrailer

Logica e verità II
La verità trascendentale

Autore:  Filippo Costa

Collana:  Filosofia (95)

Attraverso una revisione critica dei concetti kantiani come spazio, rappresentazione, Io-soggetto etc. si delinea al di là dell'opera kantiana una trasformazione del trascendentale come destino della Ragione Umana in continuo rinnovamento. Ciò è reso possibile dalla convergenza del ...


Per una filosofia della libertà e del conflitto
Saggi sulla politica l'estetica e la metafisica

Autore:  Günter Figal
A cura di  A. Lossi
Tradotto da  A. Lossi

Collana:  Filosofia (94)

In che modo si dà la relazione tra libertà e conflitto? Come si manifesta la loro coappartenenza? I saggi raccolti in questo libro intendono illustrarla alla luce di una dialettica interna al pensiero, al testo, al mondo. Forse non ha molto senso parlare di conciliazione o separazione, ...


Tra Goethe e Nietzsche: la frontiera tra l'uomo e Dio
Autore:  Pier Fernando Giorgetti

Collana:  Filosofia (93)

La frontiera tra uomo e Dio: ovvero un grandioso scenario, esistenziale e cosmico, che, tra Goethe e Nietzsche, ha espresso il rifiuto del limite come dimensione dell'uomo. Una rivisitazione dell'irreligiosa empietà e della sua imprecazione contro Dio e contro l'uomo emblema del finito. Un ...


Democrazie e fondamentalismi
Autore:  AA.VV.
A cura di  Daniela Belliti, Rodolfo Ragionieri

Collana:  Filosofia (92)

Le ragioni che hanno spinto a intraprendere una ricerca su due categorie così impegnative quali quelle di democrazia e fondamentalismo attengono al tentativo di comprendere la natura dei processi di trasformazione sociale, politica e culturale in epoca di globalizzazione… Il nodo problematico ...


Passive Synthesis and Life-World
Sintesi passiva e mondo della vita

Autore:  AA.VV.
A cura di  Alfredo Ferrarin

Collana:  Filosofia (91)

Cos'è il mondo della vita? In che modi si può dire che è dato e in che modi è costituito? Perché vogliamo farne una scienza se le scienze obiettive sono responsabili di una perdita di significato? Che ruolo ha il concetto di orizzonte nella percezione e nel tema della sintesi passiva? E qual è ...