Ricerca avanzata
Home Le Collane Obliqui

Obliqui


 

Obliqui

 

Recensione  Video/Booktrailer

A morire son buoni tutti
Epitaffi arguti, curiosi e divertenti per avere l'ultima parola sulla morte

Autore:  Francesco Aragona

Collana:  Obliqui (30)

 

"Sor Marchese, è l'ora" (Alberto Sordi, 15.6.1920 - 24.2.2003)

Scrivere un epitaffio è una pratica antica, come è antico il desiderio di incidere sulla pietra l’ultima sfida contro ...


Microbi domestici e addomesticati
Come l'uso consapevole e inconsapevole dei microrganismi ha cambiato la nostra vita

Autore:  Manuela Giovannetti

Collana:  Obliqui (29)

Come è possibile addomesticare i microbi? E a quale scopo poi? Queste domande sorgono immediate alla lettura del titolo di questo piccolo libro. Eppure fin dalla nascita della civiltà, senza vederli e senza conoscerne l’esistenza, abbiamo utilizzato e manipolato i microrganismi per produrre ...


40 giorni a Floripa
Diario creativo di un educatore italiano in Brasile

Autore:  Tommaso Randazzo

Collana:  Obliqui (28)

Florianopolis, per gli amici Floripa, è la città-isola che accoglie Tommaso, educatore italiano per la prima volta in Brasile grazie a un progetto di cooperazione e interscambio, la Rete Aquilone. L’autore si immerge in una realtà umana e sociale diversa, piena di complessità, di ...


Ci sono morti e tutti giovani
Il racconto di una strage – Piavola (Buti), 23 luglio 1944

Autore:  Daniela Bernardini, Luigi Puccini

Collana:  Obliqui (28)

Ci sono morti e tutti giovani Il racconto di una strage Piavola (Buti), 23 luglio 1944 Storie, luoghi e tempi da una strage impunita Daniela Bernardini (Vicopisano, 1958) e Luigi Puccini (Cascina, 1953) insegnano Lettere in un Istituto tecnico. Insieme hanno scritto e ...


Le donzelline
Donne d'amore nell'Italia rinascimentale

Autore:  Luciano Luciani

Collana:  Obliqui (27)

Non era stato sant’Agostino ad ammettere che le prostitute sono necessarie perché la carne è fragile ed è assai difficile mantenersi continenti? Sì, la carne è fragile e ancora negli anni a ridosso delle prime manifestazioni umanistiche, le esigenze del corpo, i suoi desideri, le sue ...